Vite all’ estero #2

Nome

Andrea (Marra per Caterina).

Eta’

25.

Professione

“Entrepreneur” per quanto preferisca definirmi un “curioso”.

Provenienza

Nato a Milano ma cresciuto maggiormente in Puglia in una cittadina di 60mila abitanti.

Sei in Inghilterra da…

Sei anni (2008).

Dove hai vissuto/ vivi in Inghilterra?

Londra: 12 case cambiate ad oggi e qualche break estivo in Spagna.

Motivo iniziale del trasferimento

Dopo la prima esperienza all’estero in couch-surfing ho capito che la padronanza dell’ inglese era più che necessaria per il mio futuro. Ho deciso di partire subito dopo la maturità, con l’ intenzione di proseguire gli studi in Svezia l’ anno seguente.

Perche’ sei rimasto?

Dopo un anno in Inghilterra la Svezia sembrava troppo fredda. Londra mi ha colpito da subito, in brevissimo tempo ho trovato il giusto equilibrio vita/lavoro ed ho deciso di rimanervi per proseguire gli studi.

Una cosa che la cultura Inglese ti ha insegnato

La multiculturalità della metropoli mi ha insegnato che spetta a noi scegliere come vivere la propria vita. Qui puoi trovare il meglio ed il peggio che il mondo possa offrire: a te la scelta!

Cosa e’ stato piu’ difficile del vivere all’ estero, in particolare in Inghilterra?

Inizialmente ho avuto qualche piccola difficoltà con la lingua, specialmente durante il primo anno di università. Il resto sono state difficoltà che avrei trovato in qualsiasi Paese avessi deciso di vivere, Italia compresa.

Gli Inglesi sono…

Socialmente divisi. Da una parte ci sono i chavs, dall’ altra tutto il resto. Generalizzando al massimo: mediamente ignoranti ma fortissimi in quel che fanno (professionalmente), amanti dei sistemi e della semplicità (fanno tutto a prova di idiota), un pò troppo fiscali. Socialmente: riescono ad aprirsi davvero solo dopo la quarta birra, dopo di che però risultano abbastanza simpatici.

Consiglieresti a qualcuno di vivere in Inghilterra perche’… Consiglierei a chiunque di vivere a Londra per un pò, ma solo se davvero disposti ad apprendere tutto quello che la città ha da insegnare. Se avete qualcosa da offrire, amerete la meritocrazia Inglese.

Sconsiglieresti a qualcuno di vivere in Inghilterra perche’… Se vi interessa solo passare un annetto per divertirvi ed apprendere l’ Inglese credo ci siano posti più meritevoli e con ritmi di vita migliori (l’ Australia?).

 

www.ratedrents.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...